Bertucci Stefania

Stefania Bertucci

Pianoforte

Centro Studi Pianistici "Vincenzo Vitale" diretto da Michele Campanella

 
seguilo su Facebook Google+ Twitter Instagram Youtube
Nata a Napoli nel 1966, ha seguito i corsi di pianoforte presso il Conservatorio di "S.Pietro a Majella" sotto la guida di suo padreMassimo Bertucci, diplomandosi con il massimo dei voti.
Da solista si è esibita per importanti associazioni e Festival: "Teatro del Casinò di Sanremo", "S.Giovanni a mare di Gaeta", "A.M.A. Calabria", "Agimus" di Acireale, "Museo del Sannio di Benevento", "Opera universitaria di Palermo", "Congresso internazionale di Papirologia a Napoli", lezioni-concerto a Caserta (in collaborazione col Conservatorio di Napoli), Festival pianistico organizzato dall'accademia "S.Thalberg" con la Rai ecc.
In "duo" ed in "trio" con i fratelli Aurelio e Rossella, ha tenuto concerti in Italia: Napoli, Roma, Estate Musicale Sorrentina, perugina, Brescia, Teramo, Catania, Palermo, Taranto, Settimane Pirandelliane-Agrigento, Rai-Pomeriggi musicali di Radio 3, XVIII Internazional Conference organised by the Pio Manzù Research Centre (Rimini), Maggio Mozartiano internazionale ecc., società dei concerti di Milano, teatro "Ghione" di Roma Assocaiz. P.M. Napolitano.
All'estero: Maestra de Musica de Càmara-Terragona, un inverno en Mallorca (spagna), Rencontre des Jeunes Musiciens des Conservatoires de la Mediterranee (Marsiglia - Francia), Bosendorfer-Saal-Vienna (Austria) ecc.
Ha insegnato Pianoforte principale presso i Conservatori di Taranto, Avellino, Benevento, Napoli, Foggia, V.Valentia, Cosenza, Potenza.
In collaborazione con i fratelli e il flautista Tommaso Rossi ha realizzato per la casa discografica "Agorà Musica" 2 CD delle ultime 6 Sinfonie di Mozart trascritte da Muzio Clementi. Con tale organico ha riscosso, nel luglio 1996 un grande successo al prestigioso "Festival internazionale di Montpellier" (Francia), e nel 1997 per l'associazione Napoli 99' e Rai International al Teatrino di Corte della Reggia di Caserta, in occasione dell'adozione di alcuni siti artistici Campani da parte dell'UNESCO.
Ha più volte fatto parte, con grande competenza, di giurie in concorsi pianistici Nazionali. Di vocazione spiccamente didattica, continua, con impegno e determinazione, ad impartire ed applicare i principi della celebre scuola napoletana.
Attualmente è docente di pianoforte presso il Conservatorio D. Cimarosa di Avellino.
Foto gallery
Video gallery
Eventi

SPONSOR

Down
NEWSLETTERS
AREA RISERVATA
Account Registrati